La nostra cucina

Il ristorante dell’agriturismo Prà d’Arca

Fiore all’occhiello del nostro agriturismo è il ristorante, aperto agli ospiti degli alloggi ma anche a chi decide di gustare, a pranzo o a cena, le prelibatezze della chef.

Disponibile solo su prenotazione, consta di varie soluzioni: un’ampia sala interna, adatta ad ospitare numerosi coperti, una saletta con vetrata con vista sul giardino e una saletta al piano superiore. Complessivamente possono trovare posto fino ad ottanta persone.

Nell’adiacente veranda esterna, disponibile solo nella bella stagione, ci si può rilassare per un aperitivo o un digestivo a fine pasto.

La dépendance della struttura, di circa 140 mq, recentemente ristrutturata può essere affittata per feste private, riunioni aziendali, corsi di formazione.

Considerata la location, nel bel mezzo della campagna veneta, è inevitabile che il menu subisca le gustose influenze delle ricette tipiche delle tre province confinanti: Venezia, Treviso e Padova.

Ogni pietanza, preparata con passione e cura, nasce dalla qualità dei prodotti, tutti rigorosamente certificati e provenienti dalle aziende agricole e vitinicole locali, tenendo ovviamente conto della stagionalità degli stessi.

Non mancano le particolari attenzioni a chi è intollerante o allergico a qualche alimento: insomma, una soluzione per ogni gusto e per ogni esigenza!

Se elencare tutte le pietanze che vengono preparate sarebbe troppo lungo, per chi non conoscesse ancora la cucina veneta e volesse comunque scatenare l’acquolina in bocca possiamo citare: gli antipasti di salumi e affettati misti della casa (soppressa, ossocollo, pancetta…), le frittate con le verdure di stagione, i primi di risotti, la pasta fatta in casa (gnocchi, tagliatelle, lasagne…), i succulenti ragù.

La carne, piatto forte, viene preparata in vari modi: alla griglia, allo spiedo, “in tecia”, a seconda della tipologia e dei gusti. In ogni caso non manca la carne di animali “da cortile” come il pollo, l’anatra, il coniglio e, la più ricercata, di agnello.

I nostri agnelli infatti provengono da greggi vaganti che pascolano tra le Dolomiti e le pianure venete, secondo l’antica tradizione della transumanza lungo il Piave e il Livenza (per ulteriori informazioni si può visitare il sito della Beccheria in Campagna).

Dulcis in fundo, è proprio il caso di dirlo, torte e dolci, direttamente dal forno.

Ad accompagnare ogni pietanza ci sono selezionati vini rossi e bianchi: Cabernet e Merlot oppure Verduzzo, Chardonnay e Prosecco.

Con il caffè si possono provare anche le nostre grappe aromatizzate.

E se ciò che già viene proposto non vi basta, beh, non vi resta che concordare menu particolari per ricorrenze, cerimonie, pranzi aziendali o “carrambate” con amici!